domenica 24 novembre 2013

Chistmas is coming:a little gift, il Natale sta arrivando:un piccolo regalo




Un piccolo cuoricino,
molto semplice da fare,
che si presta ad essere utilizzato
come piccolo dono
per questo Natale .

 
Ho trovato il pattern in rete,
ma la rottura del vecchio hd
mi ha fatto perdere molti dati.
Ho cercato ed ho trovato su questo blog
è in inglese, ma ben spiegato.
Avevo realizzato le due parti che lo  compongono
 e le ho fotografate,
ed è facile capirne lo schema....
spero.
In pratica è un quadratino a maglia bassa
con delle maglie alte centrate su due lati contigui,
in modo da creare i due lobi.
Poi si fa un giro intorno a maglia alta...
o in alternativa a maglia bassa per un cuore più piccolo
Chiedo venia per la spiegazione....
il crochet non è la mia specialità.

 Io ne ho fatto un portachiavi, decorato con
nastrino e bottocino.
Sono a casa da lavoro con i postumi di una colica,
a letto ,
mi sono imbottita di farmaci per il dolore.
Volevo farvi vedere il mio nuovo lavoro
ma, non sono propio in forma per allestimenti e foto.
Avevo queste foto del cuore ed ho pensato che,
in fondo, un Natale così economicamente
disastrato, ha bisogno di piccole
idee realizzabili con ciò che abbiamo
in casa, quindi degli avanzi di lana 
e qualche cm di nastrino fanno
un portachiavi od un decoro per 
una borsa, o semplicemente, se 
profumato con essenza, un delizioso
profuma biancheria.
Mi riprometto, nei prossimi giorni, di postare 
altre piccole idee da realizzare 
velocemente.
Un caro saluto a chi passa di qui ed a chi
lascia un messaggio.






13 commenti:

  1. Ciao Silvia, una bellissima idea, io pure sto facendo dei cuori…un po' diversi però, appena riesco li pubblico..un abbraccio e... riprenditi!!
    Buona settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  2. Spero che i dolori siano passati ,
    Davvero carinissimi, li trovo adatti anche come addobbi per l'albero
    Un abbraccio ad. Otto
    Giuia

    RispondiElimina
  3. ciao silviaciao silvia, e' vero anche questo natale sara' disastrato, per tanti, e quindi e' giusto fare cose semplici ma che esprimono l'affetto. gran brutta storia le coliche!! ne ho avute tante!! se sono renali passano col toradol

    RispondiElimina
  4. Veramente carini, proverò a farli anch'io anche se con l'inglese faccio un pò fatica.
    pero che oggi vada meglio.
    Un abbraccio Cristina

    RispondiElimina
  5. Ma è bellissimo! E' proprio un bel pensiero per natale

    RispondiElimina
  6. Tutto sommato la crisi portera a dar valore anche alle piccole cose fatte con il cuore...questi cuoricini sono stupendi e di certo saranno graditi da chi li ricevera.
    Debora

    RispondiElimina
  7. ma che delizie , proprio belli ... magari qualcuno rosso ....''!!
    vedo che siamo tutte prese con gli addobbi natalizi, baci

    RispondiElimina
  8. Silvia come stai? Spero meglio....
    I tuoi cuoricini sono bellissimi, sai?
    Sono d'accordo con la Debora,, forse riusciremo finalmente a tornare ad un Natale meno consumistico, fatto di cose piccoline e magari più apprezzate perchè fatte da noi.
    Un abbraccio!
    Laura

    RispondiElimina
  9. Spero che nel frattempo ti sia ristabilita, le coliche non devono essere piacevoli!
    Per quanto riguarda i cuoricini...sono deliziosi e per me che non so uncinettare sono veramente piccoli capolavori!
    Già l'anno scorso il natale è stato "magro" per tanti....chissà però che questa crisi non ci faccia tornare tutti più umili e normali...chissà che non si impari ad apprezzare anche un piccolo dono senza firma ma fatto con amore!
    Un bacione Silvia
    Anna

    RispondiElimina
  10. sono davvero carinissimi!!!! Sei Bravissima!!!!
    ele

    RispondiElimina
  11. Un'ottima idea per un regalo natalizio fuori dagli schemi. I cuoricini, posizionati in un ambiente concreto creano un'atmosfera simpatica e ci permetto di dimenticare l'inverno.

    RispondiElimina
  12. quanto sono carini....bravissima
    Bacioniii

    RispondiElimina