sabato 3 agosto 2013

punto per lo scialle , shawl stitch


Alcune amiche mi hanno
chiesto una  

piccola spiegazione per lo scialle:
Lo scialle è un trapezio scaleno,
la forma è data dal punto che in pratica
'Distorce 'il lavoro. 
Si inizia con 40 maglie e progressivamente
si aumentano 2 maglie caricandole
su ciascun ferro, dritto e rovescio,
tutte a fine ferro.
Il punto è dato da un gettato e due maglie 
prese insieme ma per ottenere
il traforo in diagonale 
sui ferri a dritto si slitta il gettato di un punto.
I ferri di ritorno si lavorano a rovescio.
Non so se la spiegazione sia chiara,
Ma è davvero un lavoro facile.
;)


8 commenti:

  1. Quasi quasi mi sembra arabo :).
    Molto bello questo punto comunque.
    Debora

    RispondiElimina
  2. buona domenica Silvia,una carezza ad Otto.
    lu

    RispondiElimina
  3. Immagino che chi lavora ai ferri capirà...io mi limito ad ammirare il bel colore di questo scialle!
    Un abbraccio
    Anna

    RispondiElimina
  4. che bel colore estivo!!!
    elena

    RispondiElimina
  5. ciao Silvia, grazie per il tuo commento sui brownies, io anche non tollero il lattosio, infatti con questi brownies ho avuto un gran mal di testa... ora cercherò una ricetta senza burro, magari tipo quelle di Marco Bianchi, con purea di pera e noce... te le consiglio, sono veramente buone! Quando farà meno caldo e avrai voglia di accendere il forno, prova la torta al cioccolato (http://vanigliazenzeroecannella.blogspot.ch/2013/02/a-volte-la-vida-es-un-carnaval.html) oppure la cioccopere (http://vanigliazenzeroecannella.blogspot.ch/2013/01/torta-pere-e-cioccolato-senza-uova-e.html) ne vale la pena, e niente latte, burro o margarina! Buona giornata

    RispondiElimina
  6. Ciao Silvia
    sono passata per dirti che hai vinto un mio premio a sorpresa,aspetto tue notizie
    Lu

    RispondiElimina